Etica, Social, Società e ppc

 

rubinetto_web

Il fenomeno Squallor Social è all’ordine del giorno.

Mission: la conquista di un nuovo visitatore, dove tutto è permesso…

C’è chi specula sulla morte di un Vip (…Top Squallor), chi escogita immagini psicadeliche, giochini fantasiosi, lettere di (finti) bambini ignoranti, vincite mirabolanti, sex &culi&co, la donna con sei dita (…uno nascosto, dove?!)… ecc

Ma con che obiettivo?

Se mi rubi anche un click con mezzi fraudolenti…mi fai sognare con “sex &culi&co di Belen” e mi fai decollare su un sito che vende rubinetti …cosa farò: comprerò un rubinetto?

Ma siamo impazziti?

E’ vero che apparteniamo ad un mondo che corre velocissimo, tutto è frenetico, ..e forse qualcuno pensa di sfruttare questa “falla” del sistema e puntare sull’effetto distrazione. Interviene quindi il genialoide markettaro, che ha promesso al Board “ogni cyberutente un click” … poi si rende conto di aver detto una cazzata, su di un banner con un rubinetto che perde col “fallo” che l’utente ci clicca sopra … l’utente “non converte”. Deve rivedere la strategia, serve roba forte!

Mi aggira quindi con un “geniale” messaggio che devo approfondire, un messaggio eclatante …mi immagino i brainstorming …oggi chi facciamo morire ….o no! meglio le tette della velina (ctr >50%) …o una poesia di un bambino tarone analfabeta ..

Ma alla fine sono sicuro che l’argomento che accomuna l’interno Board all’unanimità sarà sempre il classico evergreen top ctr cioè sex &culi&co …e poi tutti in bagno concentrati su ppc.

Si stava (forse) meglio quando si stava peggio?!

O (forse) nulla è cambiato?!